Video marketing – Principali tendenze del 2018

Il content marketing si sta spostando verso contenuti video e streaming, alcuni degli strumenti di marketing digitale più redditizi nel 2018 – il recente report di Wyzowl rivela lo stato del mercato, sia dal punto di vista dei marketer che dei consumatori

Il video sta diventando una componente importante nelle strategie del marketing digitale, alimentando il traffico, le conversioni, il web e l’enagagement sui Social. È in grado di stabilire un’autentica interazione con il pubblico in tempo reale, come contenuto rilevante e contestuale – l’obiettivo del marketing in generale.

Un sondaggio recente di Wyzowl sullo stato del video, ha raccolto le risposte da 570 intervistati, sia professionisti del marketing che consumatori, e ha rivelato statistiche interessanti sul modo in cui il contenuto video viene creato, distribuito e visto.

Punti Principali del Report

  • L’utilizzo del video marketing tra brand e marketer sta aumentando rapidamente
  • YouTube è il canale video più utilizzato e di maggior successo per i professionisti del marketing
  • L’utente medio guarda più di un’ora e mezza di video online al giorno, mentre circa il 15% di utenti per più di tre ore
  • Il 2018 sembra destinato a diventare un anno importante per i video di LinkedIn. Il numero di marketer che condividono contenuti video su LinkedIn è all’incirca il 38% in questo momento – durante l’anno questo valore salirà al 55%
  • L’adozione di video interattivi aumenterà da 1 marketer su 5, a quasi 1 su 3

Utilizzo, Spesa e ROI

  • L’81% delle aziende utilizza il video come strumento di marketing, rispetto al 63% del 2017
  • Il 65% delle aziende che attualmente non utilizzano il video dichiara di voler iniziare a utilizzarlo nel 2018, rispetto al 34% del 2017
  • L’85% delle aziende considera il video una parte importante della propria strategia di marketing, dall’82% nel 2017
  • Il 78% dei marketer afferma che il video offre loro un buon ROI, in calo rispetto all’83% del 2017

Efficacia

  • Il 97% dei marketer afferma che il video ha contribuito ad aumentare la comprensione da parte dell’utente del proprio prodotto o servizio
  • Il 76% afferma che li ha aiutati ad aumentare le vendite
  • Il 47% afferma che li ha aiutati a ridurre le richieste di supporto
  • Il 76% afferma che li ha aiutati ad aumentare il traffico
  • L’80% dei marketer afferma che il video ha aumentato il tempo di permanenza sul proprio sito web
  • Il 95% delle persone ha guardato un video esplicativo per saperne di più su un prodotto o servizio
  • L’81% delle persone è stato convinto di acquistare un prodotto o un servizio guardando il loro video
  • Il 69% delle persone è stato convinto di acquistare un software o un’applicazione dopo aver visto un video

 

Tendenze emergenti

Youtube – L’87% dei marketer ha pubblicato contenuti video su YouTube, di cui 90 ha ritenuto che fosse una strategia efficace

Facebook – Il 68% dei marketer ha pubblicato contenuti video su Facebook, di cui l’87% ha ritenuto che fosse una strategia efficace

Webinar – Il 44% dei marketer ha ospitato o partecipato a un webinar, tra questi l’87% ha ritenuto che fosse una strategia efficace

Instagram – Il 41% dei marketer ha utilizzato i video di Instagram. Tra chi lo ha utilizzato, il 78% ha trovato che fosse una strategia efficace

 

I numeri mostrano che il video è un trend in crescita e che gli operatori di marketing fanno affidamento su traffico e conversioni. Inoltre, dimostrano che il contenuto visivo ci piace. Non si tratta più di uno strumento di promozione solo per i grandi marchi e le agenzie di comunicazione: con la crescita dei contenuti video e streaming sui Social, il video è diventato uno strumento di branding cruciale per tutte le aziende che cercano di connettersi con i loro consumatori durante l’intero customer journey. Con tutti questi numeri in mente non ci sorprende che entro il 2020 ci saranno quasi un milione di minuti di video al secondo che attraverseranno internet e l’82% di tutto il traffico web dei consumatori sarà video [Cisco].

Se stai ancora pensando di investire in video, dovresti fidarti del suo potere accattivante: sia i marketer che i consumatori confermano che avrà successo!

 

Fonti:

State of Video Marketing

Video Marketing Statistics