Il Futuro dell’Intelligenza artificiale: l’apprendimento automatico che ci tiene

L’intelligenza artificiale sta rivoluzionando le aziende, con l’apprendimento automatico nel suo cuore – l’innovazione informatica destinata a migliorare la nostra vita quotidiana. DigitalGO esplora la definizione e le diverse applicazioni, e i motivi per i quali sta guadagnando slancio 

 

Le Macchine che si guidano da sole e i robot sono sotto i riflettori, ma il vero futuro è nell’apprendimento automatico, la tecnologia che consente ai computer di diventare più intelligenti e più personali 

 Eric Schmidt (Google Chairman)  

 

 

DigitalGO esplora la definizione e le applicazioni dell’apprendimento automatico, ovvero il Machine Learning, come una tecnologia ampiamente utilizzata nei nostri prodotti, i Chatbot per esempio, progettati per migliorare le relazioni con i clienti e generare lead. Nelle prossime settimane pubblicheremo alcuni approfondimenti su questo argomento, presentando le ultime tendenze e i nostri prodotti e servizi. 

 

L’apprendimento automatico, ovvero il Machine Learning, ha alimentato le applicazioni digitali, i servizi e i motori di ricerca per anni. Oggi si evolve e diventa più significativo, grazie alle sofisticate tecnologie e all’aumento dei dati di qualità. Il modo più semplice per definirelo è il tipo di IA che dà alle macchine la possibilità di imparare e migliorare senza essere programmato. Il termine è spesso confuso con il data mining e la scienza dei dati. Definiamoli tutti al fine di comprendere le migliori dinamiche di apprendimento automatico. 

Data Science è l’insieme di principi metodologici e tecniche multidisciplinari volti ad interpretare ed estrarre conoscenza dai dati. Il data mining invece si riferisce alla scienza di ordinare i dati, identificare i modelli e stabilire relazioni per risolvere i problemi e prevedere le tendenze future. Il data mining predittivo è l’obiettivo finale di numerose applicazioni aziendali. 

Il Machine Learning è in realtà l’automazione del data mining, spesso chiamato “programming by example”, e non sostituisce la programmazione classica, ma la integra. Per capire come funziona dovremmo considerare le operazioni ripetitive che seguono schemi, ad esempio un programma per computer con un centinaio di funzionalità accessibili tramite una serie complessa di menu, ma ne utilizziamo attivamente solo alcuni. Il computer osserva le nostre azioni quotidiane e impara a simulare il processo decisionale umano utilizzando l’analisi predittiva e gli alberi decisionali. 

Anticipando la nostra prossima mossa, l’apprendimento automatico ci rende più veloci ed efficienti, una caratteristica allettante per lo sviluppo del business moderno. 

 

Applicazioni di Machine Learning – Tra la necessità e la polemica 

Nell’oceano dell’informazione, l’abuso “politico” dei Big Data, e di conseguenza di IA, sta creando l’impatto negativo sul modo in cui la società lo percepisce. Invece, l’attenzione dovrebbe essere posta sull’evoluzione e l’impatto positivo che l’apprendimento automatico sta già dando alla società. 

Il mercato si sta espandendo rapidamente: nel 2015 il valore del mercato AI era di $ 2 miliardi – nel 2025 sarà di $ 127 miliardi, e presto il successo aziendale sarà misurato dalla capacità e dalla velocità nel comprendere e utilizzare l’IA in modo efficiente. 

Basta dare un’occhiata alle applicazioni più importanti di Machine Learning e aiutarci a capire la sua importanza: 

  • Monitoraggio del traffico – app come Google Maps, Waze, Apple Maps ecc. 
  • Riconoscimento facciale: biometria e sicurezza 
  • Riconoscimento vocale: assistenti digitali come Siri, Cortana, ecc. 
  • Traduzione – Google Traduttore, che crea regole dal testo analizzando documenti enormi 
  • IoT – casa intelligente 
  • Analisi dei Big Data – spesso utilizzata in medicina per scoprire i modelli 
  • Chatbot: migliorare l’esperienza e la cura dei clienti 

chatbot sono una delle applicazioni di apprendimento automatico, che probabilmente avete già utilizzato, progettate per facilitare la nostra vita quotidiana digitale. I chatbot stanno diventando il canale di servizio clienti più efficace, così sofisticato che è molto difficile capire se comunichiamo con un computer o con una persona. Sono in grado di riconoscere il contesto in base alle nostre richieste e sono in grado di fornire risposte in modo tempestivo. 

Il chatbot sarà uno dei nostri argomenti di interesse nei prossimi mesi, dato che DigitalGO è pronta a lanciare una serie di prodotti basati su AI, come parte della nostra offerta che consente la trasformazione digitale per le imprese. 

 

Fonte: 

https://datafloq.com/read/what-everyone-should-know-about-machine-learning/3465