Il Futuro Del Content Marketing: Rilevanza E Autenticità

Quali sono le tendenze chiave per il content marketing nel 2018 e quali sono i principali fattori che portano le strategie di contenuti da data-driven a client-driven?

L’arte di vendere prodotti e servizi indirettamente, creando valore per il cliente – la creazione di contenuti è una parte cruciale degli sforzi di marketing per il 90% di aziende. Questo numero non è una sorpresa, considerando che stiamo assistendo a un passaggio da data-driven a customer-driven marketing. L’obiettivo finale per i professionisti del marketing ha da tempo superato il semplice clic: è diventato invece il client engagement a lungo termine.

Tuttavia, il mercato ha raggiunto un alto livello di saturazione, dal momento che gli utenti non sono più interessati ai classici formati di pubblicità digitale, ma si aspettano un’esperienza più personalizzata. Il contenuto è lo strumento definitivo che ha il potere di rivoluzionare il marketing digitale.

Nel 2018 abbiamo assistito a una serie di eventi con un forte impatto sulla distribuzione dei contenuti, come il lancio della nuova gestione dei dati dei clienti con il GDPR e lo scandalo Facebook – Cambridge Analytica. Le conseguenze dirette di questi eventi condurranno sicuramente ad un approccio più umano nelle strategie di marketing.

Ecco a voi la nostra scelta delle tendenze del content marketing che, secondo noi, forniscono i takeaway più preziosi per i clienti.

Contenuti che promuovono l’autenticità del marchio

Vincere il cuore dei loro clienti attraverso autentiche storie visive – una strategia che molti brand globali stanno esplorando, al fine di instaurare la fiducia e creare la fedeltà. Stanno raccontando storie dei loro dipendenti, della loro cultura aziendale e valori, cercando di comunicare esperienze con le quali i clienti si possono identificare.

Alcune delle campagne di successo sono state la #weaccept di Airbnb e la campagna #WeSeeEqual di P & G, che affrontano alcune questioni sociali importanti come la diversità e l’uguaglianza di genere.

Attraverso lo storytelling visivo di una forte responsabilità sociale d’impresa, questi brand stanno mostrando ai loro clienti che sono impegnati anche a livello sociale, e non solo commerciale, prendendo attivamente posizione in questioni politiche attuali. Naturalmente, il rischio è molto alto a causa della possibile inversione di tendenza da parte dei clienti che non condividono la stessa convinzione, ma il numero di marchi pronti a correre questo rischio è in aumento.

L’era delle notizie false hai il suo peso, e i brand hanno capito che solo con un approccio diretto, obiettivo, informativo ed enfatico possono raggiungere i loro clienti.

 

Content Automation potenziata da tecnologia e creatività

Fornire la risposta giusta nel momento giusto è diventato un imperativo per un Customer journey di successo, un argomento trattato nel nostro precedente articolo L’evoluzione del Customer Journey – ottimizzare i momenti che contano.

L’esperienza personalizzata porterà, molto probabilmente, alla soddisfazione e alla lealtà, ed è per questo che i brand si rivolgono all’intelligenza artificiale e all’automazione per ottimizzare i contenuti e consegnarli tempestivamente. La rilevanza è diventata il punto di svolta in grado di avviare o far fallire una campagna, portando a una nuova soglia: il marketing conversazionale che utilizza conversazioni in tempo reale e chatbot per offrire la migliore esperienza del cliente.

L’IA diventerà sicuramente il punto focale delle strategie di content marketing, che possono aiutare nella pianificazione, personalizzazione, promozione e misurazione, consentendo agli marketers di concentrarsi sulla creatività.

Esploreremo questo argomento interessante nei prossimi mesi, quindi rimanete sintonizzati.

 

Ci sono, naturalmente, molte altre rilevanti strategie di content marketing, che sono riuscite a sopravvivere, come e-mail, blog, siti Web e video, ma anche nuove emergenti, come i contenuti audio, potenziate dall’aumento degli assistenti digitali a comando vocale.

Tutti i formati e le strategie sono uniti da un unico concetto: pertinenza. E solo combinando conoscenza, esperienza e competenza con le giuste risorse, i marketer possono comprendere i loro clienti e offrire contenuti di alta qualità e valore, che li coinvolgeranno e li faranno innamorare del loro brand.

Nell’intervista recente con The Telegraph, il nostro amministratore delegato Riccardo Jelmini ha parlato di come il comportamento del cliente sia cambiato nel tempo e di ciò che le aziende devono fare per rispondere tempestivamente a queste nuove esigenze.

 

Fonti:

http://the-cma.com/key-content-marketing-trends-2018-2/

https://www.demandmetric.com/content/content-marketing-infographic

 

[1] https://princewilliamliving.com/2018/07/content-marketing-what-recent-numbers-say/This is